infonapoles

Giornale della città di Napoli

NAPOLI

Coronavirus, caso sospetto ad Acerra: in isolamento anche tre sanitari



l’emergenza

Mezzogiorno, 23 febbraio 2020 – 13:05

Un lavoratore rientrato da Prato dove ha avuto contatto con cinesi. Con lui in ospedale sono bloccati anche due medici e un infermiere che lo hanno curato

Attivit straordinaria di igienizzazione e sanificazione degli istituti scolastici del territorio in via precauzionale contro un’eventuale emergenza da coronavirus, e intensificazione del lavaggio delle strade cittadine. quanto stato disposto dal sindaco di Acerra, Raffaele Lettieri, che ha anche convocato in maniera permanente la giunta comunale, dopo aver appreso dello stato di isolamento di un uomo e di tre operatori sanitari nella clinica Villa dei fiori, in attesa dei risultati dei test sul coronavirus. Il caso sospetto, giunto nel nosocomio da un paese limitrofo con febbre e tosse, avrebbe riferito di aver lavorato a Prato e di essere stato in contatto con orientali. E’ stato subito isolato per consentire i test i cui risultati dovrebbero essere pronti in giornata. In isolamento sono stati posti anche i medici e l’infermiere che hanno gestito il caso. (fonte Ansa)

23 febbraio 2020 | 13:05

© RIPRODUZIONE RISERVATA