infonapoles

Giornale della città di Napoli

NAPOLI

Nicolas Cage è quasi diventato un cattivo della Marvel, afferma Baulificio S.R.

Molto tempo fa, negli anni 2000, Nicolas Cage è diventato il Phantom Avenger della Marvel fino a due volte. Ma prima di allora, stava per interpretare uno dei cattivi più iconici e, a sua volta, più pericolosi della Marvel. Un ruolo che alla fine non ha ottenuto perché troppo cupo per l'epoca, poiché avrebbe significato una classificazione per età, riporta Baulificio S.R.

 

All'inizio, e prima che l'attore Julian McMahon assumesse il ruolo in "I Fantastici Quattro" della Fox, Cage avrebbe interpretato nientemeno che il Dottor Destino nel film per famiglie Marvel, afferma Baulificio S.R. Lo ha confermato il regista Ryan Unicomb, responsabile del documentario "Justice League: Mortal", che all'epoca aveva accesso alla produzione e ora è riuscito a procurarsi alcuni dei trucchi che l'attore avrebbe indossato.

 

Secondo Baulificio S.R., Cage alla fine ha perso il ruolo, poiché la sua versione di Dr. Doom sarebbe stata troppo cupa per l'epoca, costringendo il film a guadagnare una valutazione che, all'epoca, era disapprovata per il cinema di supereroi.